La filiera del farmaco si riunisce a Drug Supply Chain 2018

Da dieci edizioni di Packaging del Farmaco e da quattro edizioni di Cold Chain Pharma Forum nasce la seconda edizione di Drug Supply Chain, l’evento italiano che tratta dell’intera filiera del farmaco, dalla produzione al packaging, fino alla distribuzione. L’appuntamento è a Milano, all’Atahotel Expofiera, il prossimo 9 maggio.
La Patient Centricity nella filiera del farmaco rappresenta la tematica principale del convegno firmato IKN Italy, che quest’anno introduce la prima edizione del Drug Supply Chain Award, novità nata per premiare il miglior progetto in tema di Best Patient Centricity Strategy. Il paziente è diventato sempre più competente e ricopre un ruolo fondamentale nel processo di approvazione e nei rapporti con i decisori. Per questo motivo è sempre più importante creare una strategia di ricerca e sviluppo, di comunicazione e di distribuzione del farmaco che abbia come fine ultimo quello di garantire la sicurezza del prodotto per l’utente finale. Le aziende che stanno lavorando su un progetto innovativo, possono partecipare mandando la propria candidatura entro il 30 marzo (tutte le informazioni sul sito dell’evento, sezione “Award”). La premiazione si svolgerà in occasione dell’evento.

L’agenda prevede due Sessioni Plenarie dal tema “Ispirazione e innovazione per una Supply Chain agile, flessibile e automatizzata” con i focus “tecnologia e Industry 4.0”, “umanificazione oltre la tecnologia” e “Amazon e la distribuzione dei farmaci da prescrizione”.

Inoltre, si svolgeranno tre Sessioni Parallele – Produzione, Packaging, Logistica – con più di cinque tavoli interattivi di dibattito tra relatori e partecipanti per una Supply Chain efficiente grazie alla continuità della linea di produzione e a una corretta gestione degli impianti.

All’ideazione della nuova edizione di Drug Supply Chain ha contribuito un Advisory Board composto da autorevoli manager del settore.