La total solution di Moog in mostra a SPS Italia

Moog, azienda di riferimento a livello mondiale nella fornitura di soluzioni ad alte prestazioni per l’automazione industriale, ha partecipato anche quest’anno a SPS Italia. Un’opportunità per illustrare la sua ”total solution”, un approccio integrato in grado di mixare sapientemente tecnologie elettriche, idrauliche e ibride.
L’approccio integrato Moog ha preso vita ad SPS grazie alla presenza di demo interattive e al supporto di CMI Industries, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di macchinari per il settore del plastic packaging, che ha collaborato con Moog per lo sviluppo dell’innovativo Sistema di Attuazione Elettro-Idrostatico (EAS) dedicato al settore della plastica. In mostra allo stand di Moog, anche un’applicazione dell’Unità Motore-Pompa Elettro-idrostatica (EPU), la tecnologia al cuore dell’EAS, oltre ad una vasta gamma di soluzioni Moog per il motion control.
“È proprio la nostra capacità di progettare e costruire soluzioni uniche, secondo un approccio “technologically neutral”, che ha spinto CMI Industries a rivolgersi a noi per la produzione di una speciale pressa per la produzione della cipria. Tale lavorazione, infatti, richiede elevata precisione e velocità, oltre alla pulizia nella lavorazione e ad alte forze: tutti requisiti difficilmente raggiungibili utilizzando solo la tecnologia elettromeccanica”. Commenta Fabrizio Brandi, Marketing Manager di Moog Italiana che aggiunge: “Per soddisfare le esigenze espresse da CMI Industries il team di Ingegneri Moog ha sviluppato una versione ad hoc dell’EAS. L’innovativo sistema permette di associare i benefici della tecnologia elettroidraulica con quelli dell’elettromeccanica, assicurando una riduzione del 90% del fluido idraulico utilizzato e un numero ridotto di componenti. Il risultato è una manutenzione semplice e veloce, una riduzione del Total Cost of Ownership (TCO) ed un’attenzione particolare all’ambiente: tutti plus che hanno contribuito a soddisfare pienamente le attese del cliente”.
Particolare attenzione è stata, inoltre, dedicata al controllore MC600. I visitatori hanno avuto la possibilità di toccare con mano questa soluzione avanzata che fa parte dell’offerta di software e servocontrollori Moog, appositamente progettata per unire flessibilità, alte prestazioni e semplicità di utilizzo.