Marchesini, fine-linea innovativo a Cosmopack 2018

A Cosmopack 2018, Marchesini Group si presenterà con un ampio stand che sarà allestito con un fine-linea innovativo per il confezionamento di vasetti e cinque macchine stand-alone firmate Dumek.

La linea presente in fiera è composta da due soluzioni di recente introduzione sul mercato: MAV 60, una macchina automatica alternata con trasporto verticale dell’astuccio, e Farplus C, un’ avvolgitrice automatica disponibile sia in versione standard, con cinghie di tenuta laterali, che in versione ottimizzata per il packaging cosmetico, con piastre di tenuta che permettono di ottenere la chiusura a punto.

MAV 60 vanta rispetto alla precedente versione un’alimentazione prodotto robotizzata e un sistema di prelievo da orizzontale in verticale dell’astuccio, caratteristiche che ne incrementano la velocità e l’ergonomia. L’alimentazione automatica garantisce inoltre massima precisione e delicatezza nella presa del prodotto, estrema cura nel suo inserimento in astuccio per evitare qualsiasi possibile danneggiamento e flessibilità in alimentazione anche per prodotti di forme non convenzionali. Farplus C è anch’essa dotata di un’alimentazione prodotto robotizzata e di un Bypass prodotto esterno alla macchina per una produzione non-stop, che raggiunge le 80 confezioni al minuto. Questa avvolgitrice dà il meglio di sé proprio nel confezionamento di prodotti cosmetici, grazie alla varietà e all’alta qualità delle chiusure effettuabili: da quella standard per confezionare prodotti singoli e raggruppati come profumi di ogni forma e dimensione, a quella con chiusura a punto e a nastro per un’apertura facilitata. Farplus C è collegata alla MAV 60 dal Robocombi, un braccio robotico che sposta la scatola in arrivo per posizionarla sul nastro di alimentazione diretto alla stazione finale di avvolgimento.

In rappresentanza del marchio Dumek saranno esposti tre turboemulsionatori TURBO-MEK con capacità di 25, 200 e 600 litri, un fusore MELTER 120 e un dissolutore e omogeneizzatore TL 132.

I turboemulsionatori sottovuoto TURBO-MEK sono progettati per la produzione di prodotti liquidi e cremosi come emulsioni (creme e latti), sieri, oli e balsami, gel e lozioni; versioni speciali di queste macchine sono in grado di trattare altri prodotti specifici come make up (mascara, fondo tinta), tinture per capelli, dentifrici e fanghi.

Tutte le funzioni essenziali per il corretto funzionamento dei  turboemulsionatori e per la registrazione dei parametri di lavoro sono gestibili e programmabili dal pannello di controllo dotato di software sviluppati internamente con tecnologia Dumek.

Il fusore MELTER 120 – una delle soluzioni proposte da Dumek per la mescolazione, la dispersione e lo stoccaggio – può essere considerato come un’ unità di servizio del turboemulsionatore per riscaldare una fase (acquosa o grassa); oppure, se dotato di un adeguato sistema di mescolazione, una vera e propria unità di preparazione di alcuni prodotti del settore cosmetico che non richiedono le sofisticate funzioni del turboemulsionatore.

TL 132, infine, è un dissolutore e omogeneizzatore in linea o a ricircolo ideale per la produzione di emulsioni a freddo e senza vuoto. Esso presenta numerosi punti di forza tra cui praticità, grazie a una struttura carrellata che permette di spostare agevolmente il TL per interfacciarlo ad altri recipienti e versatilità, per la possibilità di collegare raccordi, tubi e tramogge per molteplici applicazioni.

Prodotti e tecnologie: MARCHESINI GROUP
Evento: Cosmopack
Gallery