Rittal: efficienza, produttività e grandi novità

L'edizione 2018 di SPS è per Rittal l'occasione per presentare molte importanti novità, tra le quali le più recenti integrazioni nella gamma Blue e+, soluzioni destinate alla gestione efficiente del clima interno agli armadi.
Innanzitutto i nuovi climatizzatori compatti in classe di potenza 1,6 kW, che vanno a completare la gamma rispondendo alla domanda di apparecchi compatti per una climatizzazione efficiente degli armadi di comando. Oltre alle già note caratteristiche di efficienza energetica garantita dalla innovativa tecnologia ibrida brevettata che combina un sistema condizionatore-compressore con un sistema heat-pipe (condotto termico) per il raffreddamento passivo, i condizionatori Blue e+ e i ventilatori-filtro di Rittal si distinguono in quanto dotati del marchio UL nella nuova categoria "FTTA" (Environmental-rated Accessories for Enclosures).
Tra le soluzioni di raffreddamento Blue e +, si evidenzia la nuova generazione di chiller disponibili in tre classi di potenza con capacità frigorifera di 2,5, 4 e 6 kW (regolabili tra 20 e 100 %) ed utilizzabili con la massima flessibilità in ambienti con temperature comprese tra -5 °C e 50 °C. Tra le opzioni disponibili si distinguono i nuovi pacchetti preconfigurati, ad esempio con pompa maggiorata, pompa a inverter, soluzioni per applicazioni outdoor (fino a -20°C), con raffreddamento ad olio, con tecnologia freecooling integrata (funzionamento ibrido) o riscaldatore integrato per il precondizionamento del mezzo frigorigeno.
Per garantire allo stesso tempo la precisione sulla temperatura e un’elevata efficienza energetica, la nuova serie di chile Blue e+ migliora enormemente le proprie performance. Grazie al compressore a velocità variabile, i chiller Blue e+ raggiungono un EER (Energy Efficiency Ratio) di 3. Il compressore CC con controllo a inverter può infatti fornire l’esatta potenza frigorifera richiesta nel preciso momento, mantenendo l'isteresi entro valori minimi, senza che vi sia un inutile spreco di potenza frigorifera.
I nuovi chiller impiegano inoltre la tecnologia a microcanali sulla batteria di scambio. L’estesa superficie di scambio tra mezzo frigorigeno e acqua di raffreddamento e il minor volume dello scambiatore consentono una riduzione della carica di refrigerante fino al 55%.
Tutte le diverse tipologie di dispositivi della gamma Blue e+ impiegano motori sincroni CC regolati da inverter per azionare i compressori e i ventilatori, così da modulare la velocità in modo tale da fornire solo la potenza frigorifera effettivamente richiesta. Questa tecnologia di azionamento e controllo consente un notevole risparmio energetico, oltre ad eliminare il fenomeno dello stress termico al quale erano soggetti tutti i componenti dell’armadio. Ciò aumenta significativamente il ciclo di vita non solo dei condizionatori ma anche dei componenti installati nell'armadio, con effetto positivo sulla sicurezza complessiva dei processi.

PAD. 5 - STAND I046
Prodotti e tecnologie: RITTAL