Velo Acciai, novità per la filtrazione all-in-one

Il marchio VLS Technologies presenta a SIMEI@drinktec, assieme ad altre nuove tecnologie per il trattamento dei liquidi, “Unico”, una soluzione tecnologica innovativa per la filtrazione all-in-one sia di vino che di feccia, perfetta per i piccoli e medi produttori. Questa tecnologia si è aggiudicata il premio New Technology 2017 - Innovation Challenge “Lucio Mastroberardino”, istituito da Unione Italiana Vini per celebrare le innovazioni nel comparto enologico e dell’imbottigliamento<br>
Jacopo Velo, Amministratore Delegato di VLS Technologies - Velo Acciai S.r.l. spiega le caratteristiche della nuova tecnologia “Unico”.

Qual è la novità introdotta dalla soluzione “Unico”?

“Unico” è una soluzione realizzata “ad hoc” per i produttori medio/piccoli che necessitano di filtrare i propri prodotti (vini e feccia) con un'unica soluzione, ottenendo un prodotto filtrato di ottima qualità e con torbidità inferiore a 1 NTU, abbattendone la flora microbiologica, il tutto preservando tutte le caratteristiche organolettiche del prodotto ed in alcuni casi migliorandole. Gli elementi filtranti da noi adottati possono sopportare ripetute rigenerazioni con acqua calda e detergenti garantendo una lunga durata. Tutti i modelli sono disponibili in versione automatica e semi-automatica.

Quali sono le altre tecnologie che innovative che propone il brand VLS?

Un'altra soluzione già molto apprezzata, premiata con il riconoscimento New Technology al SIMEI 2015, è “Lees-stop”, che sostituisce le classiche membrane in polimerico dei filtri tangenziali con membrane in acciaio inox sinterizzato. Grazie a numerosi test e collaudi, abbiamo verificato che questo tipo di materiale si adatta perfettamente alla filtrazione tangenziale di prodotti "difficili” arrivando ad avere prodotti in uscita con concentrazioni fino al 95% v/v. Inoltre “Lees-Stop” offre la possibilità di filtrare un’ampia gamma di prodotti, dalle fecce ai reflui industriali. Infine se teniamo conto di abbattimento dei costi di smaltimento, elevata resa del filtrato, automazione totale e ritorno economico da scarti di lavorazione, “Lees-Stop” rappresenta davvero la soluzione definitiva per chi ha l’esigenza di filtrare in modo efficiente e innovativo prodotti con elevato contenuto di solidi.

Vi rivolgete solo al settore enologia o anche ad altri tipi di produzione?

Assolutamente anche ad altri tipi di produzione. Ad esempio il nostro Filtro Pluma è espressamente dedicato ai produttori di birra e succhi di frutta. Grazie al nostro impianto di microfiltrazione è possibile raggiungere un’ottima filtrazione del prodotto ed abbatterne la flora microbiologica, il tutto preservando tutte le caratteristiche organolettiche del prodotto. Abbiamo poi introdotto un nuovo impianto di refrigerazione per la stabilizzazione a freddo di distillati e liquori. L’impianto VLS Technologies si contraddistingue per affidabilità, semplicità d’uso ed economia di esercizio.

PAD. C2 – STAND 506

Prodotti e tecnologie: VELO ACCIAI
Gallery